23 gen 2014

La tua risposta è il tuo Maestro interiore. Parte 1.

Sat Nam miei cari fratelli!! Tante benedizioni in questo giorno meraviglioso. Continuiamo con il corso di miracoli. Ti amo. Namastè

Ti sentirai felice di vedere quel mondo

Perché porterai con te la promessa dei cambiamenti della la verità che ti accompagna, che si vedranno in esso. 

Saranno ogni volta maggiori con ogni regalo di cinque brevi minuti che farai a Egli e gli errori in tutto il mondo saranno corretti, man mano che permetterai che possano essere corretti nella tua mente. 

Non dimenticare la tua funzione oggi

Ogni volta che dici a te stesso con assoluta certezza: "La verità correggerà tutti gli errori nella mia mente" stai parlando a nome di tutti e di quello che libererà il mondo man mano che ti liberi tu.
Cellfood
Formula Everett Storey. Ossigeno per la vita
Capitolo 6. 
Le Lezioni di amore.
IV-L'unica risposta.
1 . Ricorda che lo Spirito Santo è la risposta, non la domanda. L'ego parla sempre per primo. E ' capriccioso e non vuole il bene per il suo creatore.

Ritiene e giustamente, che il suo creatore può toglierli l'appoggio in qualsiasi momento.

Se desiderasi il bene si sentirebbe felice di esso, così come lo Spirito Santo si sente felice quando ti avrà guidato di ritorno alla tua casa e già non avrai più bisogno dalla sua guida.

L'ego non si considera parte di te. Qui sta l'errore fondamentale, la base di tutto il suo sistema di pensiero.
2. Quando Dio ti ha creato ti ha fatto parte di Egli. Perciò è perché l'attacco non ha posto nel Regno. 

Hai creato l'ego senza amore e perciò lui non ti ama.

Non puoi rimanere nel regno senza amore perché il Regno è amore, pensi di essere privato di esso.

Questo permette all'ego di considerare se stesso come qualcosa di separato e esterno al suo creatore e quindi parla a nome della parte della tua mente che crede che tu sei separato e che sei qualcosa di esterno alla mente di Dio.

L'ego poi, ha posto la prima domanda che non si è mai posto, domanda alla quale non potrà mai dare una risposta.

La domanda : «Chi sei? " Era l'inizio del dubbio.

Da allora l'ego non ha risposto mai a nessun'altra domanda anche se ne ha fatte molte.

Le attività più inventive dell'ego hanno soltanto intrappolato la domanda, giacché tu disponi della risposta e l'ego ha paura di te.
3. Non potrai capire il conflitto fino a comprendere appieno il fatto fondamentale che l'ego non sa nulla.

Lo Spirito Santo non è quello che parla per prima, ma risponde sempre.

Tutti in qualche momento sono andati a Egli per chiedere qualche forma di aiuto e Egli ha risposto.

Dal momento che lo Spirito Santo risponde, risponde veramente sempre, il che significa che ognuno dispone  della risposta in questo momento.
4. L'ego non può sentire lo Spirito Santo, ma ritiene che parte della mente è contro lui.  

Interpreta questo come una giustificazione per attaccare il suo creatore.

Ritiene che la miglior difesa è l'attacco e vuole che tu creda a questo.

Se tu non credessi a esso, non potresti essere dalla sua parte e l'ego ha grande bisogno di alleati, ma non di fratelli.

Nel percepire nella tua mente qualcosa fuori di sé stesso, l'ego rende il tuo corpo il suo alleato, perché il corpo non è parte di te.

Questo rende il corpo amico dell'ego.

Si tratta chiaramente di un'alleanza basata sulla separazione. 

Se sei parte di questa alleanza non puoi fare a meno di sentire la paura, perché starai dalla parte di un'alleanza basata sulla paura. Un corso di miracoli.

La tua risposta è il tuo Maestro interiore. Parte 3.
Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO