Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

15 mar 2014

Quando non ti consideri prezioso ti ammali.Parte 1.

Sat Nam miei cari fratelli!! Pioggia di benedizioni. 

Oggi ringraziamo tutto ciò che ci regala la vita, vediamo ogni situazione e ogni essere come una opportunità per salvarci. Ti amo.


Dobbiamo chiarire il concetto di Miracolo ed stabilire la differenza tra Miracolo e Miracoloso. 


I veri miracoli sono quelli che si evidenziano all'interno di noi, nella nostra mente, è semplicemente un cambio di mentalità, un cambio di percezione.


Miracoloso, sono i miracoli che vediamo manifestarsi al dì fuori di noi e che non comportano nessun cambiamento interiore


Sono le cose miracolose che soddisfano un desiderio dell'ego e che ci mantieni per sempre schiavi dalle situazioni che accadono nel nostro mondo, nel mondo dell'esperienze, delle ripetizioni.

L'Eterno Presente - Libro e CD Audio
Capitolo 10. 
Gli idoli della malattia.
III. Il dio della malattia.

1. Non hai attaccato Dio e certamente lo ami. 

Puoi forse cambiare la tua realtà? 


Nessuno può disporre la sua propria distruzione. 


Quando pensi che stai attaccando te stesso è un segnale evidente che odi ciò che credi di essere.

Questo è solo l'unico che puoi attaccare. 

Ciò che credi di essere può essere molto odioso e ciò che questa strana immagine ti porta a fare può essere molto distruttivo. 


Ma la distruzione non è più reale che l'immagine, sebbene quelli che inventano idoli certamente li venerano.

Gli idoli non sono nulla, ma gli adoratori sono i Figli malati di Dio. 

Dio desidera vederli liberi dalle sue malattie e di ritornare alla Sua Mente. 


Non limiterà in alcun modo il potere che hai di aiutare Egli, giacché Egli lo ha dato a te. 


Non avere paura di quel potere perché è la tua salvezza.

2. Quale altro consolatore può avere per i Figli malati di Dio, eccetto il Suo potere attraverso te? 

Ricorda che non importa in quale parte della Filiazione venga accettato. 


Egli sempre sarà accettato da tutti e quando la tua mente lo riceve, il Suo ricordo sveglia tutta la Filiazione.

Guarisce i tuoi fratelli accettando semplicemente Dio per loro. 

Le vostre menti non sono separate e Dio ha soltanto un canale per guarire, perché solo ha un figlio.

L'unico nesso cosciente che rimane a Dio con i Suoi Figli unisce tutti tra di loro e tutti loro con Egli. 

Essere cosciente di questo è guarire loro, giacché è la coscienza che nessuno di loro è separato vuole dire quindi, che nessuno è malato.

3. Credere che un Figlio di Dio può essere malato è credere che parte di Dio può soffrire

L'amore non può soffrire perché non può attaccare. 


Ricordare l'amore, pertanto, porta con se invulnerabilità.

Non metterti da parte della malattia in presenza di un Figlio di Dio, anche se lui stesso crede in essa, perché accettare che Dio risiede in lui da testimonianza dell'amore di Dio che lui stesso ha dimenticato.

Il tuo riconoscimento, che lui è parte di Dio, ricorda a lui la verità su se stesso che lui stesso sta negando. 

Rafforzeresti ancora la sua negazione di Dio, perdendo di vista in questa maniera te stesso? 


Glie ricorderesti la sua pienezza e ricorderesti il Tuo Creatore con lui?


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.