Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

15 ott 2013

La tua funzione è fare miracoli. Parte 1.

Sat Nam bello essere!! Oggi è un giorno bellissimo e perfetto per vivere nel presente.

In questo momento ringraziamo alla vita, a Dio per tutto quello che abbiamo, specialmente per quelle piccole cose che a volte passano inavvertite. 


Oggi continuiamo con il corso di miracoli. Ti ricordo che il corso ha tre libri, uno è il libro di testo (ed è questo libro che stiamo studiando adesso), il libro di esercizi e il libro del maestro. Grazie!!

Un Corso in Miracoli
Testo Libro degli esercizi Manuale per gli insegnanti
Corso di miracoli. Capitolo 2.
La separazione e l'Espiazione. 
V. La funzione del creatore di miracoli

1. Prima che i creatori dei miracoli siano pronti ad intraprendere il loro ruolo in questo mondo, è essenziale comprendere appieno la paura che ha alla liberazione.

In caso contrario, potresti inavvertitamente promuovere la tua credenza che la liberazione significa imprigionamento, una convinzione che, di per sé, è molto diffusa.

Questa errata percezione viene dalla doppia convinzione che il danno può essere limitato soltanto al corpo.

Questo è dovuto alla paura sottostante, "che la mente può fare del male a se stessa". 

Nessuno di questi errori è significativo, dal momento che le false creazioni della mente in realtà non esistono.

Questo riconoscimento è una risorsa protettiva molto più efficace che qualsiasi altra forma di confusione di livelli, perché introduce la correzione al livello dell'errore.

È essenziale ricordare che solo la mente può creare e che la correzione può solo avvenire a livello di pensiero.

Per espandere qualcosa abbiamo già detto prima, lo spirito è già perfetto quindi non necessita di correzione. 

Il corpo non esiste, soltanto è una risorsa didattica al servizio della mente. 

Questa risorsa di apprendimento in sé stessa, non commette errori, perché non può creare.

È evidente quindi che indurre alla mente a rinunciare alle sue false creazioni è l'unica applicazione di capacità creativa che davvero ha senso.

2. La magia è l'uso sbagliato e non creativo della mente. 

I farmaci fisici sono una forma di incantesimo, ma se hai paura di usare la mente per guarire, non dovresti cercare di farlo. 

Il fatto stesso che hai paura rende la tua mente vulnerabile a creare il falso.

È probabile quindi che non capisci correttamente qualsiasi tipo guarigione che potesse accadere, perché l'egocentrismo è normalmente accompagnato dalla paura. 

Forse non puoi accettare la vera fonte della guarigione.

In questo caso, è meno rischioso temporaneamente contare con gli dispositivi di guarigione fisica, giacché non puoi erroneamente percepire questi come se fossero le tue proprie creazioni. 

Mentre il tuo senso di vulnerabilità persiste, non devi provare a fare miracoli.
3. Ho detto che i miracoli sono espressione di orientamento miracoloso e un'orientamento miracoloso non è altro che una mente sana e corretta.

Quelli che godono di una mentalità sana e corretta non esaltano nè disprezzano la mente di quelli che creano i miracoli nè di quelli che lo ricevono.

Anche se è un mezzo di correzione, tuttavia il miracolo non deve aspettare che quello che lo riceverà abbia una mentalità sana. Infatti, il suo proposito è quello di ripristinare la sua sana mente.

È essenziale, tuttavia che il creatore dei miracoli sia sano di mente anche per breve tempo o in altro modo non sarà in grado di ristabilire la mentalità sana in altri.
4. Il guaritore che si basa nella sua propria capacità mette in pericolo la sua comprensione. 

Sei perfettamente in salvo, sempre che non ti preoccupi in assoluto del tuo stato di preparazione, però continua sempre ad avere fiducia nella mia.

Se la tua inclinazione a fare i miracoli non funziona correttamente è sempre perché la paura si è infiltrata nella tua mente sana e la ha rovesciata.

Ogni forma di mente non sana è il risultato del tuo rifiuto ad accettare l'Espiazione per te stesso.

Se la accettasi saresti in una posizione in cui potresti riconoscere che coloro che hanno bisogno di guarigione sono semplicemente quelli che non hanno ancora capito che la mentalità sana è in sé stessa la guarigione.
5. L'unica responsabilità del creatore di miracoli è accettare l'Espiazione per sé stesso. Questo significa che riconosci che la mente è l'unico livello creativo e che l'Espiazione può guarire i tuoi errori. 

Una volta che hai accettato questo, la tua mente potrà guarire sola. 

Negando alla tua mente qualsiasi potenziale distruttivo e ripristinando di nuovo i suoi poteri puramente costruttivi, ti metti in una posizione in cui ti sarà possibile eliminare la confusione di livelli in altri.

Il messaggio che allora starai comunicando a loro è il fatto indiscutibile che le loro menti sono altrettanto costruttive e che le loro false creazioni non possono farle del male.

Nell'affermare questo stai liberando la tua mente dalla sua tendenza ad esagerare il valore della propria risorsa di apprendimento, e restituendo a essa il suo vero ruolo di studente. 

La tua funzione è fare miracoli. Parte 2.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè Google
Il Benessere Comincia dalla Mente
Dagli effetti dello stress ai benefici del relax: tecniche mentali, terapie naturali, alimentazione. Con test di autovalutazione